HomepageSettoriAcqua e acque reflueMeno rifiuti con le pompe peristaltiche nel trattamento delle acque reflue

Meno rifiuti con le pompe peristaltiche nel trattamento delle acque reflue

La città di Eagan nel Nord Minnesota, USA, ha richiesto una pompa in grado di dosare accuratamente il 15% di ipoclorito di sodio o ‘hypo’ per il nuovo impianto di trattamento delle acque reflue.

 

L'"hypo" presenta incredibili proprietà di disinfezione ed è utilizzato nei trattamenti per uccidere i batteri prima che vengano scaricati nell'ambiente e nel trattamento dell'acqua come uno dei metodi principali di disinfezione dell'acqua. Esso rappresenta anche un prodotto difficile da pompare poiché quando viene pompato, l'"hypo" tende a perdere, provocando in alcune pompe, come le pompe a membrana, il blocco del vapore. 

Dopo aver valutato diverse scelte di pompe di molti produttori, si è deciso di utilizzare la pompa peristaltica Verderflex VF10 per questo compito.

Le dieci pompe saranno subito messe in funzione in questa nuova area dell'impianto di trattamento. Ogni pompa Verderflex VF10 è in grado di consentire flussi fino a 48 US GPH e pressioni fino a 175 PSI. Le pompe Verderflex possono pompare sia gas che liquidi, assicurando che il flusso di liquido riceva un dosaggio costante. 

Le pompe peristaltiche sono la scelta perfetta per il dosaggio dell'ipoclorito di sodio e le pompe Verderflex sono utilizzate negli impianti per il trattamento delle acque reflue in tutto il mondo. 

Il liquido che viene dosato è tenuto completamente racchiuso nel flessibile di gomma che viene quindi compresso da una ganascia rotante, che forza il liquido all'interno. Alla restituzione del flessibile, il vuoto risultante aspira altro liquido. Questo processo è noto come peristalsi ed è ciò che rende la pompa peristaltica la prima scelta per il dosaggio dei liquidi. Variazioni nel tipo di flessibile consentono il dosaggio di "hypo" con forza inferiore e anche forza superiore.

Lo stabilimento per le acque reflue deve funzionare nel modo più efficiente possibile dal punto di vista dei costi e la città di Eagan è rimasta colpita dalla lunga vita del flessibile garantita dalle pompe Verderflex e dalla facilità di manutenzione quando il flessibile doveva essere sostituito.

 

"Siamo tutti davvero soddisfatti dall'installazione presso lo stabilimento per il trattamento delle acque reflue di Eagan. Sono state considerate molte altre pompe per questa applicazione, ma alla fine la facilità di manutenzione, l'affidabilità testata e l'eccezionale vita del flessibile dal design superiore di Verderflex hanno avuto la meglio. Come risultato di questa installazione, un progetto simile collocato nelle vicinanze ha scelto Verderflex per gli stessi motivi e un terzo cliente in quello stato ha recentemente acquistato una nuova Dura dopo aver saputo di tutti i feedback positivi e delle nuove caratteristiche di questo design. Queste pompe rappresentano sicuramente un successo per noi in questo settore". – Tom Eisemon, responsabile vendite nazionali, GPM Pumps (distributore matrice per Verderflex negli Stati Uniti).

A causa del processo di pompaggio utilizzato dalle pompe peristaltiche, il flessibile è l'unica parte che entra in contatto con il fluido che viene pompato. Questo vuol dire non solo che la pompa è igienica e a prova di perdite, ma anche che non ci sono parti in movimento che possano bloccarsi o danneggiarsi. L'unica manutenzione richiesta è la sostituzione del flessibile, che viene eseguita in modo veloce ed efficiente, riducendo le interruzioni al minimo, con risparmio dei costi e aumento dei profitti.