HomepageSettoriAttività minerarieLa pompa peristaltica più affidabile che impressiona positivamente Xstrata

“Una pompa così affidabile; le uniche interruzioni si verificano per la sostituzione del flessibile e la manutenzione annuale dello stabilimento!” dichiara Christelle van Vuuren, responsabile di reparto di Xstrata Alloys per la miniera Rhovan, parlando della pompa Verderflex installata presso l'impianto di precipitazione operativo.

Collocata a Bethanie, provincia nord-occidentale del Sud Africa, la miniera di vanadio Rhovan di Xstrata fa affidamento sulle apparecchiature più appropriate e affidabili per il funzionamento dell'impressionante stabilimento per il ferrovanadio costruito nel 2002. La capacità annuale di produzione presso la miniera di vanadio Rhovan di Xstrata Alloys per la produzione di pentossido è 22.000 libbre e 6.000 kg di ferrovanadio.

Le pompe peristaltiche Verderflex (VF) rappresentano la prima scelta nel mondo per le miniere poiché offrono prestazioni ineguagliabili in un ambiente difficile ed esigente.

Tutto il vanadio dei minerali è nello stato solido nel titanifero magnetite. Dopo la prima fase della lavorazione, il concentrato di magnetite è soggetto al processo di precipitazione convenzionale di arrostimento-lisciviazione per il recupero del vanadio. Per ottenere la qualità finale desiderata per il prodotto, il silice (SiO2) viene rimosso dalla soluzione incinta. La precipitazione del vanadio dalla soluzione incinta si ottiene mediante l'aggiunta di solfato di ammonio ((NH4)2SO4).

Il processo di recupero del vanadio utilizza una procedura di evaporazione per recuperare il sale del solfato di sodio dalla soluzione sterile dopo la precipitazione. Questo sale viene di nuovo riciclato nella fornace, rimuovendo l'esigenza di una parte del fondente di carbonato di sodio necessario.

La pompa VF40 è utilizzata per pompare il fango sterile all'impianto, a circa 6 – 8 m³/ora con trattamento dei solidi al 60%. I fanghi abrasivi delle miniere presentano un contenuto solido inferiore al micron oltre l'80% con gravità specifiche di fanghi oltre il 2,0. Le pompe peristaltiche riescono a pompare fluidi densi mentre conservano livelli elevati di disponibilità dello stabilimento al contrario delle pompe centrifughe che soffrono per le interruzioni continue e non riescono a pompare tali gravità specifiche di fanghi, riducendo le prestazioni dell'impianto.

Dall'inizio delle attività dello stabilimento sono state sostituite altre pompe con la pompa VF, di più facile gestione grazie alle sue veloci possibilità di manutenzione. “Senza l'utilizzo del pressatrecce per le operazioni, la pompa agisce in modo asciutto e il design del rotore e l'organizzazione della flangia rendono la pompa il pezzo forte del nostro stabilimento grazie alla facile manutenzione”, dice Harrison.

“Funziona e opera solo quando se ne ha bisogno” conferma Van Vuuren. “La pompa è ‘offline’ solo per la sostituzione delle parti di ricambio e per la manutenzione pianificata per lo stabilimento. In poche parole: una pompa affidabile!”, aggiunge.